Chi siamo Progetti Eventi Sostienici Progetti realizzati
 
NEWS:


Progetto del Distretto Rotary 2040 e Expo 2015
Aquaplus
Sradicare la fame e la sete
nel mondo

Download brochure 2013 Italiano - English

Progetto Cà Granda, per suo rilancio artistico storico e culturale

Progetto scuola sicura per dare alle scuole i defibrillatori per il cuore e formare in esse personale qualificato.

A scuola di diritti & doveri
Rotariani nelle scuole a insegnare gratuitamente i diritti e i doveri degli studenti e l’uso delle nuove tecnologie di comunicazione senza commettere reati, rispettare la privacy, evitando intrusioni illegali.

 

Contributo Vidas per aiutare i malati
terminali di tumore.

Premio letterario Pontiggia per favorire la
diffusione della lettura dei scrittori disabili.

 

La nostra offerta alle giovani lombarde di vaccinarsi gratuitamente contro il tumore dell’utero grazie ai vaccini comprati dalla Fondazione ha superato ogni previsione. Di conseguenza, per evitare di dover rimandare a casa delle giovani senza poterle vaccinare vi chiediamo di aiutarci e devolvere il 5 x mille dell’IRPEF alla

Fondazione Rorary di Milano per Milano
codice fiscale 97483950156.

Vi ricordiamo che l’otto per mille e il cinque per mille dell’IRPEF non sono in alcun modo alternativi fra loro. E’ quindi possibile indicarli entrambi nella dichiarazione dei redditi senza alcun costo aggiuntivo per il contribuente.

Il vostro aiuto contribuirà a salvare una giovane dal tumore uterino.

 

La fondazione Rotary di Milano ha progetti filantropici quali HPV contro il tumore dell’utero, Scuola Sicura per donare defibrillatori contro l’infarto, Aquaplus per portare acqua e competenze alle popolazioni povere

Fondazione Rotary Club per Milano

 

cover

 

Carissimi presidenti e soci tutti del Distretto 2041,
faccio seguito alla mia lettera del 26 agosto scorso. 
In queste ore di grande emozione seguita alle terribili notizie del terremoto, molti di voi hanno generosamente pensato di attivare una raccolta fondi per aiutare le popolazioni colpite.

In questo momento di piena emergenza non possiamo intervenire direttamente come Rotary mentre, come vi abbiamo informato nella mia precedente lettera, siamo in contatto costante con la Protezione Civile per un’utile azione successiva che si basi sulle nostre competenze professionali.

Contemporaneamente siamo in contatto con gli altri distretti italiani, e soprattutto con il 2080 e il 2090 che includono le zone colpite, per individuare assieme un'opera o un’azione di interesse generale, che possa rappresentare il contributo significativo del Rotary Italiano.

Per questo vi invito a far convergere eventuali fondi individuali, o già raccolti dai club, sul conto

IBAN IT05S 03359 01600 100000145611 
Intestato a: Fondazione Rotary per Milano
indicando rispettivamente il proprio nome o il nome del Club.

Il conto è stato messo a  disposizione dalla Fondazione Rotary perMilano per tutti i soci e tutti i Club del Distretto e, su richiesta del donatore - per importi superiori a € 50,00 -, fornirà una ricevuta utilizzabile ai fini degli sgravi fiscali.

Ringrazio tutti per la generosa partecipazione e vi assicuro che vi terrò puntualmente informati degli sviluppi che si avranno con gli altri Distretti e con la Protezione Civile.

I più cordiali saluti

PierMarco Romagnoli

 

Un aiuto per i terremotati

 

 

 

La Fondazione Rotary Club Milano per Milano, nel rispetto del suo nome statutario, per conferire alla Fondazione un’immagine più legata alla propria area di riferimento, con l’intento di favorire una più larga percezione della Fondazione da parte del pubblico generale non Rotariano ha deciso di crearsi un nome breve che sia facilmente memorizzabile e comprensibile: Fondazione Rotary perMilano.
Questa innovazione non cambia gli scopi per la quale e nata, ma rende più moderna la sua immagine. In attuazione del principio rotariano del Servire, rimane quindi intatto il suo scopo di contribuire al progresso della Città di Milano e al benessere di coloro che vi abitano e operano, al fine del miglioramento in tutti i campi della qualità della vita.
La Fondazione, in attuazione del principio rotariano del Servire, intende contribuire al progresso della Città di Milano e al benessere di coloro che vi abitano e operano, al fine del miglioramento in tutti i campi della qualità della vita.
Essa quindi persegue esclusivamente finalità di beneficenza, educazione, istruzione, cultura, ricreazione, assistenza sociale e sanitaria.

La Fondazione ha finanziato e finanzierà progetti che, coinvolgendo il maggior numero possibile di attori, mirano a curare o evitare gravi malattie, ad acquistare apparecchiature per gli ospedali e per gli anziani, a dare la prima assistenza economica ai detenuti senza mezzi, a portare acqua alle popolazioni che vivono nelle zone dove manca, a favorire la cultura ad esempio aprendo gratuitamente i musei in città. Tutti coloro che lavorano nella Fondazione lo fanno gratuitamente, cercando finanziamenti e creando eventi che permettano di realizzare questi scopi.

 

Quando fate la dichiarazione dei redditi, SENZA SPENDERE UN EURO, sostenente la Fondazione donando il cinque per mille.
Sarà sufficiente che inseriate nella dichiarazione il nostro codice fiscale:

97483950156

Aiuterete una Fondazione nella quale tutti i membri lavorano gratuitamente per il bene della società. I fondi ricevuti saranno utilizzati al cento per cento per iniziative a favore della salute e della cultura.

 

Vi invitiamo a fare un bonifico con Iban IT07 U033 5901 6001 0000 0001 771 indicando per quale Progetto intendete dare il contributo. La Fondazione vi invierà regolare ricevuta scaricabile fiscalmente, essa è legalmente riconosciuta e può rilasciare regolare legale ricevuta delle donazioni con i conseguenti sgravi fiscali previsti dalla legge per le Onlus.

 

Causale donazione

 

 

 

Lo spettacolo del 29 Febbraio 2016 “I promessi sposi SHOW” ha avuto molto successo. La Fondazione ringrazia i seguenti Rotary Club che hanno aderito all’iniziativa:

Rotary in scena 2016

clicca per vedere la gallery con tutte le fotografie >>>